Lacryma Christi del Vesuvio Bianco "Vigna del Vulcano" 2013, Villa Dora

A 3 chilometri da Pompei e ad una manciata di passi dalla cantina, dimorano le vigne degli Ambrosio, tra le più belle del Parco Nazionale del Vesuvio. L ́attività agricola si divide tra una storica e rinomatissima produzione di olio, e quella vinicola cominciata una quindicina di anni orsono. Il Lacryma Christi vesuviano è come si sa un uvaggio, non un vitigno. Questa è la versione in bianco a base di Coda di Volpe e Falanghina, dal colore paglierino tendente all ́oro ed eleganti  e intensi effluvi di pesca, pera, mentolo e maggiorana in bocca. Gode di buon corpo e degna morbidezza ben sostenuta da una vivace sapidità. Matura 8 mesi in acciaio.

Disponibilità: Disponibile

9,90 €
Villa Dora

Provenienza

Dettagli

Lacryma Christi del Vesuvio Bianco "Vigna del Vulcano" 2013, Villa Dora

Info Etichetta

Info Etichetta

Denominazione

Lacryma Christi del Vesuvio Bianco D.O.C.

Origine

Campania > Terzigno (NA)

Uvaggio

Coda di Volpe 80%, Falanghina 20%

Annata

2013

Produttore

Villa Dora

Enologo

Fabio Mecca

Stile

Bianco Fermo, Secco, 13.5% Vol.

Longevità

Godibile sin d´ora e per altri 2 anni

Recensioni

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Lacryma Christi del Vesuvio Bianco "Vigna del Vulcano" 2013, Villa Dora

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Valore
Qualità
Prezzo
Ottieni uno Sconto del 5%
Iscriviti subito alla newsletter. Riceverai un coupon personale con il quale potrai ottenere il 5% di sconto sul tuo primo acquisto.

Ho preso visione e accetto il regolamento sulla privacy.